Facciamo la nostra parte

Di fronte alla drammatica emergenza Covid-19, ci siamo domandati come mettere le nostre competenze al servizio dei bisogni sanitari attuali. Così la flessibilità e l'innovatività che da sempre ci contraddistinguono si sono caricate di un senso nuovo.

Di fronte alla drammatica emergenza Covid-19, ci siamo domandati come mettere le nostre competenze al servizio dei bisogni sanitari attuali. Così la flessibilità e l’innovatività che da sempre ci contraddistinguono si sono caricate di un senso nuovo.

Siccome siamo esperti nel test dei componenti, grazie al coordinamento del Rettore del Politecnico di Bari e del suo team, abbiamo messo a punto rapidamente un sistema di test per le mascherine realizzate dalle aziende che hanno riconvertito la loro produzione.

Siccome sviluppiamo piattaforme automatiche per la diagnostica molecolare, possiamo fornirle ai laboratori ospedalieri per accelerare i tempi della diagnosi di Covid-19, in una fase in cui è cruciale processare velocemente un gran numero di campioni. In pochi giorni, insieme al Policlinico di Bari, siamo riusciti a validare un protocollo che automatizza la preparazione dei tamponi e stiamo costruendo altre piattaforme per soddisfare le richieste provenienti anche da altre regioni italiane.

Ora più che mai crediamo che la tecnologia sia un potente alleato dell’uomo e proviamo a fare la nostra parte.